ISTEROSCOPIA

DIAGNOSI PRENATALE
16 Settembre 2016

ISTEROSCOPIA

 

Isteroscopia Diagnostica- Operativa Office e Resettoscopica

È una procedura endoscopica mini invasiva ambulatoriale che consente di effettuare contemporaneamente diagnosi e trattamento (See and Treat) delle patologie riscontate come polipi e miomi di media grandezza, aderenze e correzione di anomalie uterine.
L’utilizzo di strumenti chirurgici di piccolo calibro alimentati con tecnologia bipolare (Versapoint) in un mezzo di distensione salino, consente di effettuare una serie di interventi chirurgici ginecologici senza anestesia neanche locale e con un’accettabilita’ elevatissima da parte della paziente. L’approccio “vaginoscopico” cioe’ senza l’utilizzo dello speculum vaginale, consente di effettuare interventi chirurgici anche in donne “virgo”.

 Indicazioni all’Isteroscopia Operativa Office

  • trattamento di patologie del canale cervicale e della cavitaì uterina
  • asportazione polipi cervicali ed endometriali
  • asportazioni miomi di piccole dimensioni
  • trattamento utero subsetto e setto
  • trattamento di aderenze (S. Ashermann)
  • asportazione di corpi estranei (spirale)

 L’Isteroscopia Operativa Resettoscopica

È una tecnica chirurgica non ambulatoriale, perchè utilizzando strumentazione chirurgica di diametro maggiore (7-10 mm) necessita di sedoanalgesia – o anestesia locoregionale (spinale) praticabili solo in strutture di Day Surgery o in Ospedale.Con questa tecnica vengono trattate patologie (polipi-miomi) di grandezza e di estensione maggiore.
È importante sottolineare come le patologie trattabili in isteroscopia ambulatoriale possono essere trattate anche in Isteroscopia Operativa Resettoscopica ma con costi ed invasivita’ maggiori.

 

Open chat